Vendere su eBay: Vivere con eBay si può fare?? Max Maggio

Vendere su eBay: Vivere con eBay si può fare??

Pubblicato il Pubblicato in ebay

Vendere su eBay: Vivere con eBay si può fare?? Max Maggio

Mi è arrivata una bella domanda, una proprio simpatica perché mi riguarda da vicino e alla fine l’argomento è quello che dal quale io sono partito; questo ragazzo si chiama Giuseppe… mi ha mandato una email e poi mi ha contatto tramite Facebook chiedendomi:

Max, ma secondo te è possibile partire e vivere grazie a eBay?

🔴 Io gli ho risposto di sì 🔴

In fin dei conti io sono partito con questo, io sono partito proprio lavorando, facendo le prove su eBay da privato e poi alla fine mi sono aperto un account professionale;
sono partito da zero, cioè nel senso il mio primo investimento è stato 100 euro, veramente! Da quei 100 euro tutto quello che ho guadagnato l’ho investito di nuovo.

Il consiglio che vi dò, se volete partire e fare attività su eBay, iniziare a partire seriamente nel senso che volete incominciare a vivere grazie a eBay (e si può fare!!!) è:
👉👉👉 per i primi 6 mesi investite tutto quello che guadagnate in altre cose da comprare, nel senso: vendete libri? Fate il vostro primo investimento di 100 euro, guadagnate 50 euro, lo mettete da parte e lo investite per comprare altre cose. Almeno per i primi sei mesi dovete avere questa forza, cioè di non sprecare quello che avete realizzato.

👉👉👉 Se volete partire su eBay e volete fare business, dovete investire tutto quello che guadagnate in nuovi prodotti corsi di formazione, software per implementazione se necessario…

🔥🔥🔥 Tutto quello che guadagnate su eBay in fase iniziale, per i primi sei mesi, investitelo! 🔥🔥🔥

Non credete che partendo su eBay guadagnerete oro, ci vuole calma! Se vogliamo fare veramente business su eBay farla diventare un’attività che vi può garantire uno stipendio mensile, anche decoroso, dovete partire step by step e reinvestite almeno inizialmente tutti i vostri guadagni!

1 Stelle2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.