vendere in dropshipping conviene

Vendere in Dropshipping conviene?

Pubblicato il Pubblicato in Consulenza eBay

Conviene vendere in dropshipping?
Hai sentito parlare di dropshipping e ti hanno detto che funziona e venderai tantissimo!!

In questo post cercheremo di fare chiarezza sull’argomento DROPSHIPPING. Per essere più chiari e dare subito le informazioni corrette su cosa sia e su come funziona il dropshipping, e meglio spiegare cosa significa la parola dropshipping. Premetto che la parola dropshipping è un termine inglese e sta a significare:

Per la parola dropshipping si intende quel modello di vendita dove il venditore vende un prodotto al cliente, senza che il venditore abbia fisicamente il prodotto nel suo magazzino. Viene anche detta triangolazione, termine però non propio corretto, ma che da l’idea. Nel dropshipping esistono 3 figure – VenditoreFornitore o anche DropshipperCliente.

negozio-ebay-perfetto-banner

Io Venditore ho a disposizione dal Fornitore un catalogo di prodotti da poter proporre alla vendita. Una volta ricevuto un ordine dal Cliente, io Venditore pagherò il prodotto al Fornitore, il quale spedirà il Prodotto acquistato, direttamente al Cliente. Tra me è il Fornitore ci sarà un listino prezzi concordato, dal quale io potrò ricavare il mio margine.

Il dropshipping è un ottimo strumento per chi vuole approcciarsi al mondo delle vendite online. Dalla mia esperienza senza nulla togliere al sistema del dropshipping… questo sistema non porta da nessuna parte. Questo perchè se si vuole fare impresa, il dropshipping non rende il venditore capace di decidere le strategie, ma sarà sempre soggetto alle decisioni del Dropshipper(o Fornitore).

Solitamente questo sistema è approcciato da chi non ha Budget a disposizione, credendo che questo metodo porti a grandi guadagni. Purtroppo con il tempo e bocconi amari buttati giù, tutto l’entusiasmo va a cadere. Molti ragazzi e imprenditori del Web improvvisati mi contattano chiedendomi se ne vale la pena. La mia risposta secca e spesso fuori dal coro è : NON NE VALE LA PENA.

Premetto per essere chiaro…che il Dropshipping può essere una valida alternativa, ma deve essere studiata bene, con uno studio di mercato, da i prodotti di nicchia del momento e dallo studio dei competitor ecc ecc. Esistono vari venditori eBay e E-commerce che vendono in Dropshipping ottenendo buoni risultati. Ma questi son Case Study e non semplici venditori improvvisati.

GUARDA ANCHE IL VIDEO

Arrivando al dunque diamo una risposta alla domanda ” Vendere in Dropshipping conviene? “

Dropshipping aspetti negativi perchè

  1. Il catalogo del Dropshipper o Fornitore, viene ceduto a chiunque voglia intraprendere questo tipo di vendita, e spesso accade che venga anche ceduto a chi no ha la PI.
  2. Non avendo un potere contrattuale forte, il tuo prezzo sarà uguale a tutti gli altri Venditori.
  3. Ti troverai ad esempio in eBay, tantissimi venditori (tuoi concorrenti) che utilizzano il tuo stesso fornitore.
  4. Troverai venditori scorretti che non adottano i giusti margini.
  5. Troverai chi vende sotto costo e senza avere la Partita Iva.
  6. Sarai costretto a vendere ciò che il tuo Fornitore ha a disposizione e spesso venderai prodotti Vecchi o che non hanno avuto molto successo nel mondo delle vendite.
  7. Il prezzo e i margini sono ridotti, a causa dell’alta concorrenza leale e Sleale.
  8. Non avrai il controllo dell’intero processo di vendita.
  9. Non potrai effettuare campagne di fidelizzazione del cliente.
  10. Non potrai mai creare una tua Brand Identity, ma sarai uno qualsiasi che vende prodotti di altri.
  11. Sarai Soggetto alle decisioni del tuo Fornitore (prezzi, scontistiche ecc ecc)
  12. La gestione dei resi non sarà sotto il tuo controllo, con possibilità di recensioni negative su canali come eBay o Amazon in caso di problemi.
  13. Catalogo con Titoli e descrizioni solitamente misere e senza nessuna logica SEO.
  14. Catalogo in Csv e o in formato Turbolister solitamente mal compilato.
  15. Scheda prodotto e foto uguale a tutti glia altri

Questi sono solo alcuni punti secondo la mia esperienza fatta su 10 anni di vendite online e Start Up negozi eBay ed E-commerce. C’è ne sarebbero tanti altri, ma penso che questi possano darti un’idea.

Case History:

2016 – un venditore eBay mi contatta e mi chiede di analizzare il suo negozio. Vendite tutte canalizzate su Dropshipping con alti volumi di vendita. Considerazioni : il margine che gli rimaneva in tasca era così basso che non riusciva nemmeno a pagarsi il commercialista. Unica possibilità vendere di più, ma il catalogo a disposizione era ceduto a chiunque, senza nessun criterio, e l’unica leva era il prezzo. Il cliente alla fine dopo una attenta analisi e da miei consigli ha chiuso e intrapreso un Dropshipping di Nicchia e Personalizzato(ne parlerò dopo)

COSA FARE PER VENDERE IN DROPSHIPPING

Sei pronto e carico e ora è arrivato il momento di aprire il tuo Negozio eBay, Amazon il tuo E-commerce. Cosa dovrai fare una volta aperto il tuo negozio online in Dropshipping?

  1. Dovrai realizzare il tuo Negozio eBay, Amazon o il tuo E-commerce
  2. Pubblicare il catalogo del tuo fornitore
  3. Verificare le giacenze e gli aggiornamenti del catalogo.
  4. Controllare la perfetta sincronizzazione tra il Disponibile e Il pubblicato.
  5. Rispondere alla domande del cliente( Spesso non darai risposte perchè non conosci il prodotto o il tuo fornitore risponde con tempi biblici)
  6. Gestire gli ordini, i traking delle spedizioni ed eventuali problemi post vendita.
  7. Contabilità e commercialista
  8. Gestire resi e non conformità del prodotto 

Credere che questo tipo di vendita sia semplice o non si debba fare niente e incassare stando al mare con una bella birra e una bella ragazza accanto… è solo pura fantasia. Lavorare e lavorare sodo è il solo ingrediente fondamentale per chi vuole avere successo nella vita. Perciò se credi che vendere in Dropshipping sia la strada per incassare e non fare niente… anche qua hai sbagliato strada.

Case History:

2005 – La mia esperienza personale con un fornitore di nicchia negli esordi delle vendite in dropshipping. Di nicchia si intende che ero l’unico venditore a proporre il catalogo del fornitore di prodotti ricercati e esclusivi. Questo dopo accordi commerciali ben precisi e esclusività del prodotto per almeno un anno. Ho pubblicato quasi 2500 prodotti da zero su eBay (cosa che con Bazarissimo o altri dropshipper è già tutto pronto ma con lo svantaggio che il catalogo essendo dato in giro a chiunque il tuo prodotto ha il titolo e la descrizione identica a tanti altri venditori, con conseguente perdita di Ranking in eBay). Vendite molte e con ottimi margini. Dopo un intenso lavoro di posizionamento e di Branding, il fornitore decise di cedere il catalogo a chiunque volesse vendere online. Considerazioni: ottima esperienza, ma prospettive di crescita ridotte a zero dopo la pubblicazione di massa ad altri venditori, tanto che chiusi il mio negozio…ma in compenso mi occupai della pubblicazione di massa del catalogo in CSV e la messa a regime del sistema. Concludendo in questo caso passai da venditore a Dropshipper.

 

ASPETTI POSITIVI DEL DROPSHIPPING

Hai aperto il tuo Negozio eBay, Amazon il tuo E-commerce e stai incominciando a vendere…quali sono gli aspetti positivi del dropshipping?

  1. Non dovrai fare magazzino
  2. Non rispondi direttamente dei problemi con il prodotto
  3. Non Gestisci vari fornitori ma uno solo 
  4. Puoi cambiare fornitore quando vuoi
  5. Puoi cambiare categoria merceologica quando vuoi (consigliato solo eBay)
  6. Non hai grossi investimenti da fare
  7. Puoi gestirti i margini a tuo piacere (Ma sarai costretto a seguire il mercato)
  8. Nessun ufficio, logistica, spedizioniere.
  9. Margini subito visibili ad ogni vendita
  10. Tempo impiegato “Basso”

 

Vendere in Dropshipping in alcuni casi può essere veramente un’ottima scelta. La scelta migliore è sempre avere un ottimo rapporto con il Fornitore e spuntare prezzi competitivi e sperare nell’esclusività del prodotto. Purtroppo questo accade raramente e gli accordi saltano facilmente.

Case History:

20011 – Un mio cliente partito con Dropshipping di ASTAINGRIGLIA, mi chiese di studiargli un dropshipping di nicchia e trovare l’eventuale fornitore capace di garantire vendite e logistica. Dopo una ricerca lunga 3 mesi, trovai il fornitore e stipulammo un accordo di 3 anni. Messo in piedi tutto il meccanismo e il catalogo in CSV,  Il mio cliente ad oggi è ancora attivo su eBay e sul suo e-commerce e offre un catalogo composto dal 89% da dropshipping. Il fornitore dopo i primi 3 anni ha rinnovato il contratto per altri 3, con esclusiva di vendita solo al mio cliente. Sconti privilegiati e servizio resi ad ok, hanno reso questa partnership molto solida e con alti guadagni per entrambi. Considerazioni: Trovare il giusto partner per chi vuole vendere in dropshipping è sicuramente la mossa vincente. Analizzare il mercato di nicchia e poi trovare eventuali fornitori che vogliano fare dropshipping alle vostre condizioni è la STRATEGIA VINCENTE. Provate a pensare a tutte quelle aziende che producono prodotti loro e immaginate con un minimo di organizzazione pianificazione cosa si potrebbe fare!!!

 

CHI CI GUADAGNA NEL DROPSHIPPING

E’ evidente e scontato si capisce benissimo che il Fornitore o cosi detto Dropshipper è il vero vincitore nella vendita in dropshipping. Questo perché:

  1. Sara lui a dettare legge sul mercato
  2. Potrà gestire i margini a suo piacimento (in alcuni casi i margini solo elevati)
  3. Dovrà solo spedire al cliente finale
  4. Potrà contrattare con i fornitori con il coltello tra i denti.
  5. Potrà decidere se incominciare a vendere direttamente anche lui
  6. Alta visibilità dei sui prodotti
  7. Insoluti pari a zero
  8. % di Invenduti molto bassa
  9. Liquidità immediata 

I margini di crescita e di miglioramento sono veramente tanti. Con una buona squadra, una buona logistica e potere di acquisto alto, sono gli elementi per rendere la Vendita in dropshipping una vera bomba.

Case History:

2012 – Un cliente che seguo da ben tre anni cede il suo catalogo a chi Vuole vendere in dropshipping. In fase iniziale abbiamo creato tutta la parte di pubblicazione e integrato il Gestionale con il catalogo in CSV. Ogni giorno alle 24.00 il gestionale genera un CSV con le disponibilità. Alle 9.00 di ogni mattina il Catalogo in formato CSV per eBay(Scambio dati o Turbolister) e Amazon viene aggiornato e reso visibile e tutti i Venditori. Partiti nel 2012 nel primo anno la media giornaliera era di 12 ordini con 10 venditori. Nel 2015 abbiamo chiuso con 280/390 ordini giornalieri e 48 venditori, di cui 38 su eBay e 10 su Amazon. Considerazioni Il dropshipper o Fornitore è il vero vincitore della partita. Studiato bene il mercato e i prodotti di nicchia, chiunque abbia un minimo di magazzino e voglia di investire nelle vendite online, gli consiglierei vivamente di partire anche con la Vendita in dropshipping.

Concludendo, CONVIENE VENDERE IN DROPSHIPPING?

Se il tuo piano e vendere solo in dropshipping il mio consiglio e di non intraprendere questa strada. Perciò se mi chiedi se conviene vendere in dropshipping la mia risposta è NO.

Conviene in minima parte solo se:

  1. Integri al tuo catalogo di dropshipping altri prodotti dove hai un buon margine
  2. Scegli con cura il tuo fornitore e ti assicuri l’esclusiva
  3. Personalizzi i titoli e le descrizioni per distinguerti dalla massa(su eBay consiglio di farlo)
  4. Vuoi fare la tua esperienza nelle vendite online per poi passare ad altro.

Tu cosa ne pensi del Dropshipping? Vendi in dropshipping ? Lascia il tuo commento e aiuta gli altri a crescere.

1 Stelle2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (6 voto, media: 4,83 su Max 5)
Loading...

9 pensieri su “Vendere in Dropshipping conviene?

  1. leggo qualcosa appena posso, ad ogno modo sono interessato a seguirti, fra non molto riapriremo la nostra vetrina ebay. abbiamo un sito http://www.lampart.it che stiamo ristrutturando. credo che tu dica cose importanti. TIENI PRESENTE CHE HO MOLTO MATERIALE IN MAGAZZINO , QUINDI HO BISOGNO DI QUALCHE IDEA PER VENDERE SALUTI LAMPART- 3278631471

  2. Ciao Max,
    vorrei intrprendere la strada del dropshipping giusto per “arrottondare” le mie entrate economiche.
    Non ho la minima idea di come trovare dei fornitori.
    Ho trovato una lista di fornitori su internet, ma come l’ho trovata io chissà in quanti l’avranno trovata.
    Secondo te da dove posso iniziare a cercare?
    Grazie.
    Buona giornata

    1. Ciao il problema è che ciò che vuoi fare tu lo vogliono fare tutti… Devi trovare un fornitore con le tue gambe, nella tua zona e con il quale stringi accordi unici e solo con te. Allora si che il droshipping è ottimo! Ciaoo

  3. Ciao Max , vorrei iniziare con il dropshipping , ero entusiasta prima di leggere tuo articolo , come ti sembra Branddustribution ? Vale la pena di iniziare con loro? E poi un altra domanda devo aprire partita iva?

    1. Ciao puoi iniziare con il dropshipping, ma devi usarlo solo come test. Non andrai lontano e non è una progetto duraturo. A presto, Max

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.